Home News Cinema & cultura Life in a Fishbowl: un islandese in corsa per gli Oscar

Life in a Fishbowl: un islandese in corsa per gli Oscar

0

No Banner to display

Life_in_a_FishbowlREYKJAVIK – In corsa per gli Oscar, manco a dirlo è stato il film più visto in Islanda nel 2014: stiamo parlando di “Life in a Fishbowl”, produzione made in Iceland, chissà se e quando approderà anche in Italia.

C’è da sperare negli Oscar, un eventuale riconoscimento mondiale nella sezione “Miglior film in lingua originale” potrebbe aprire le porte anche ai mercati del sud Europa per questo lungometraggio del regista islandese Baldvin Z. Nel suo Paese ha incassato 70 milioni di locali corone, ovvero 455 mila euro, record assoluto per l’anno appena trascorso, quando ha battuto anche una hit mondiale come Lo Hobbit.

E’ un film drammatico, nel cast ci sono Hera Hilmar, Thor Kristjansson, Ingvar Þórðarson, Sveinn Ólafur Gunnarsson, Þorsteinn Bachmann, Laufey Elíasdóttir, Birgir Örn Steinarsson e Markus Reymann; in Islanda è uscito a maggio.

09012015

Dimmi la tua...