Home News Cinema & cultura Ted 2 – la recensione

Ted 2 – la recensione

0

No Banner to display

Dopo lo staordinario successo – anche italiano – della commedia ideata e diretta da Seth MacFarlane (che presta la voce anche al protagonista), ecco che la coppia formata con Mark Wahlberg torna al botteghino estivo con il secondo capitolo di Ted.
Rimpiazzata Mila Kunis con Amanda Seyfried, copione che vince non si cambia: il duo trentenne un po’ svagato e orsetto scorretto torna al cinema. Sposatosi, Ted scopre che la vita matrimoniale non è così idilliaca come se l’aspettava, mentre il suo stato giuridico incerto mette in forse la sua unione con Tami-Lynn. Con una carrellata di star dello spettacolo e dello sport a disposizione e tanto umorismo di pancia, sostenuto dall’amico John ancora in “convalescenza amorosa”, Ted affronterà la crisi matrimoniale e giudiziaria.

Salace e scorretto come il primo, ma altrettanto non memorabile: se l’anno scorso eravate rimasti soddisfatti, vale la pena continuare a seguire il franchise, altrimenti orientatevi su altro.

Ted 2 sarà nelle sale italiane dal 26 giugno. 

Dimmi la tua...