Home News In the box A ferragosto in Lombardia 20 mila carabinieri vegliano sul rispetto delle norme...

A ferragosto in Lombardia 20 mila carabinieri vegliano sul rispetto delle norme anti-covid

0

No Banner to display

MILANO – Nella giornata di ferragosto l’Arma garantisce il controllo del territorio con oltre 20.000 militari, le cui attività sono principalmente orientate alle esigenze di vigilanza nelle località turistiche, per garantire la serenità dei soggiorni vacanzieri, e nei centri urbani, a sostegno delle persone più vulnerabili rimaste in città e a tutela delle abitazioni lasciate incustodite.

Una particolare attenzione permane verso le misure di profilassi anti-covid. Particolarmente intenso l’impegno dei Nas, il Nucleo anti-sofisticazione, a tutela della salute degli italiani. Il Reparto speciale dell’Arma, anche in collaborazione con Europol e Interpol, dall’inizio dell’emergenza sanitaria, ha sequestrato oltre un milione di dispositivi medici e igienizzanti e operato l’oscuramento di 36 siti web attivati per la vendita illecita di farmaci vietati e pubblicizzati come curativi anti-covid. Proseguono i controlli presso le strutture ricettive per anziani e disabili. In tale contesto, i Nas hanno ricevuto 370 deleghe d’indagine dall’autorità giudiziaria, al fine di verificare l’applicazione delle misure igieniche di prevenzione. Inoltre, d’iniziativa, hanno effettuato circa 500 accessi ispettivi, segnalando alle autorità sanitarie e amministrative 118 strutture per le carenze organizzative rilevate. Per altro verso, nel quadro delle disposizioni di prevenzione sanitaria riguardanti le attività produttive, il Comando carabinieri per la Tutela del lavoro, in collaborazione con i Reparti dell’Organizzazione territoriale ha già ispezionato circa 2 milioni di attività commerciali e aziende, verificando il rispetto delle misure di sicurezza sui luoghi di lavoro, anche in vista della piena ripresa produttiva.

15082020

Dimmi la tua...