Home News In the box Cento per cento animalisti, presidio alla polizia provinciale per i cinghiali

Cento per cento animalisti, presidio alla polizia provinciale per i cinghiali

0

No Banner to display

MALNATE – Presidio davanti alla sede della polizia provinciale di Malnate per l’associazione Cento per cento animalisti in collaborazione con i gruppi Sinergia animalista e Fronte animalista. Gli attivisti, una decina di persone, si sono mobilitati per chiedere giustizia della mamma e i suoi cuccioli di cinghiale uccisi a Cunardo.

Un episodio che ha suscitato grande indignazione non solo nella provincia di Varese, basti citare l’intervento anche dell’ex ministro Michela Brambilla, e che ha visto l’associazione scendere in campo anche con una denuncia ai carabinieri che hanno effettuato un sopralluogo nel luogo in cui sono stati ritrovati i cuccioli e la mamma senza vita.

Oggi il presidio con tanto di striscioni contro i cacciatori e per chiedere “giustizia per la mamma e i suoi piccoli” davanti alla sede della polizia provinciale in via Fontanelle a Malnate.

Sul posto anche una pattuglia dei carabinieri e della polizia di stato. L’impegno del gruppo contro la caccia in tutela dei cinghiali prosegue ormai da tempo con azioni diverse dai presidi ai sopralluogo nelle aree verdi compreso il parco Pineta.













Dimmi la tua...