Home News In the box Cinghiali, Cento per cento animalisti: “A breve partirà l’operazione Attila nel parco...

Cinghiali, Cento per cento animalisti: “A breve partirà l’operazione Attila nel parco Pineta. Per fermare una strage autorizzata”

0

No Banner to display

TRADATE – BINAGO – Pronti a far partire l’operazione Attilia. L’associazione Cento per cento animalisti torna in prima linea nella battaglia per i cinghiali al parco Pineta. Non viene scalfita dalla presa di posizione dell’Amministrazione di Binago.

“Il sindaco di Binago, Alberto Pagani, annuncia che denuncerà gli animalisti che “oseranno” disturbare i cacciatori impegnati nella mattanza dei cinghiali in zona parco pineta. Il primo cittadino del paesotto nel Comasco, è un fiume in piena, promette ordinanze, foto trappola, vigilanza costante – spiegano gli animalisti – precisiamo subito che le velate minacce di denuncia, ordinanze e divieti vari, ci fanno sorridere. I militanti del Movimento Centopercentoanimalisti sono abituati alle aule dei tribunali, alle perquisizioni, ai processi. Al momento, su oltre 200 processi dal 2003 ad oggi, tutte assoluzioni e una sola condanna di otto mesi (in primo grado, da confermare o annullare in data da destinarsi in appello) inflitta al nostro leader per aver “offeso” nel 2016 il divin codino”.

E continuano: “Ribadiamo che saremo presenti molto presto al Parco pineta, a giorni scatterà l’operazione “Attila”, a buon intenditore poche parole. Se una strage di innocenti è autorizzata, è un dovere delle persone per bene, fermarla, con ogni mezzo legittimo”

Dimmi la tua...