Home News In the box "Comprate il calendario della polizia!" Truffa a Varese

"Comprate il calendario della polizia!" Truffa a Varese

86

No Banner to display

VARESE – Vi sono segnalazioni che giungono negli uffici della polizia di Stato di Varese sulla frode che viene perpetrata a mezzo telefono.
Il malcapitato cittadino riceve sulla propria utenza telefonica una richiesta effettuata da un sedicente avvocato, appartenente ad una non meglio indicata associazione della polizia di Stato, che offrirebbe all’interlocutore un abbonamento di una rivista, con calendario della polizia di stato annesso, per la cifra di euro 290, da consegnare in contanti o in assegno. Per rendere più appetibile e conveniente l’offerta, il truffatore offre anche adesivi da applicare sul parabrezza delle auto, definite “salva multa”, analoga truffa viene perpetrata dopo contatto sull’indirizzo mail privato.

“Nella circostanza – si legge in una nota della questura varesina – si invita la cittadinanza a segnalare immediatamente questi tentativi truffaldini, tramite il numero di emergenza unico 112 in caso riferendo il numero di utenza da cui proviene la richiesta, rammentando che nessuno è autorizzato a vendere qualsiasi oggetto o abbonamento a riviste per conto della polizia di Stato. I calendari della polizia di stato vengono venduti solo tramite gli uffici di polizia, previo versamento sul conto corrente postale intestato all’Unicef, per la campagna benefica che si ripropone ogni anno. l’unica rivista ufficiale della polizia di Stato è “Polizia moderna”, che può essere acquistata tramite bollettino ufficiale reperibile alla questura di Varese”.

86 Commenti

Dimmi la tua...