Home News In the box Coronavirus, Astuti incalza Regione Lombardia: “Fa troppo pochi tamponi”

Coronavirus, Astuti incalza Regione Lombardia: “Fa troppo pochi tamponi”

0

No Banner to display

SARONNO / VARESE – Tamponi per “cercare” il coronavirus, per il consigliere regionale locale del Pd, Samunele Astuti, se ne fanno decisamente troppo pochi.

Se confrontiamo questa settimana con quella precedente, a fronte di un minor numero di tamponi (69’000 contro 81’500) il numero dei casi positivi è cresciuto in maniera significativa (sono 1’528 contro  1’371). La percentuale di tamponi positivi rispetto ai tamponi efficaci (positivi + negativi) è rimasta anche poco sopra al 5% mentre nelle persone «nuove», la percentuale dei positivi sale ancora fin sopra il 6%. Valori ben più alti dei minimi che sono stati raggiunti in alcuni giorni della scorsa settimana. Il numero dei decessi giornalieri di ieri è pari a 8! Anche su scala settimanale si torna a rilevare una diminuzione del numero dei decessi rispetto alla settimana precedente. Come sempre la volubilità di tutti questi numeri impone una grande prudenza nell’analisi degli andamenti perché potrebbero esserci variazioni sostanziali. Dopo più di un mese, il numero dei tamponi che danno esito positivo per le persone «nuove» torna sopra il 6%. È un segno evidente della diffusione del contagio.

Come continuiamo a ripetere ormai da troppo tempo, il numero dei tamponi effettuati è insufficiente a gestire un’efficace opera di tracciamento dell’epidemia. Il numero dei tamponi effettuati continua a diminuire nonostante le dichiarazioni della giunta regionale che più volte ha affermato (purtroppo solo a parole) di volerne aumentare il numero.

17062020

Dimmi la tua...