Home News In the box Covid, i contagi: ancora doppia cifra a Varese, rallentano i numeri di...

Covid, i contagi: ancora doppia cifra a Varese, rallentano i numeri di Saronno e Tradate

0

No Banner to display

SARONNO / TRADATE / CARONNO – Sono pochi nuovi casi positivi a Coronavirus nella giornata di oggi. Nella zona del Saronnese, si segnalano incrementi a Saronno (+2; ieri +3), Caronno Pertusella (+2, come ieri). Tradate (+1; invariato rispetto a ieri). Moderati anche i dati dei principali centri del Varesotto: +16 a Varese, +10 a Bustio Arsizio, +6 a Gallarate.

Nel Comasco salgono i numeri di Turate (+4) e Lomazzo (+1).

Ecco i contagi totali da inizio pandemia (tra parentesi i dati di ieri per un confronto):

Saronno 3.847 (3.845)

Caronno Pertusella 1.776 (1.774)

Tradate 1.817 (1.816)

Gerenzano 1.043

Varese 7.150 (7.134)

Busto Arsizio 7.922 (7.912)

Gallarate 4.743 (4.736)

Malnate 1.780 (1.778)

Nel Comasco:

Turate 923 (919)

Lomazzo 971 (970)

Anche oggi la provincia di Varese è la seconda per maggior numero di nuovi contagi al coronavirus, +118; dopo la provincia di Milano. Nel Comasco +56 casi ed in Brianza +79

Continuano a diminuire i ricoverati nelle terapie intensive (-8) e nei reparti (-93). A fronte di 45.058 tamponi effettuati, sono 847 i nuovi positivi (1,8 per cento dei tamponi eseguiti; ieri 2.2 per cento). I guariti e dimessi sono 998. I decessi oggi in Lombardia sono stati +11, uno dei dati più bassi da molto tempo a questa parte (ieri 22).


Vuoi restare aggiornato sui dati della pandemia, sui divieti e sulle novità? Iscriviti al canale Telegram ilSaronno covid https://t.me/ilsaronnocovid

Dall’inizio della pandemia abbiamo sempre diffuso i dati relativi al contagio forniti dalle fonti ufficiale. Regione Lombardia diffonde quotidianamente un bollettino coi i dati relativi ai nuovi positivi emersi dall’elaborazione dei tamponi. Vengono conteggiati esclusivamente coloro che risultano positivi per la prima volta. Riportiamo il totale da inizio pandemia e la variazione giornaliera. Altri dati vengono forniti dai sindaci che hanno a disposizione i dati forniti dall’Ats nel cruscotto a loro dedicato. In questo caso oltre ai positivi ci sono anche i decessi, i guariti e in alcuni casi la fascia d’età.

(in foto: sanificazione ospedale di Busto Arsizio)

21052021

Dimmi la tua...