Home News In the box Covid, i contagi: boom a Busto, numeri importanti a Saronno. Salgono Varese...

Covid, i contagi: boom a Busto, numeri importanti a Saronno. Salgono Varese e Gallarate

0

No Banner to display

SARONNO / BUSTO ARSIZIO / VARESE / GALLARATE – La crescita del contagio è impressionante oggi a Busto Arsizio con un incremento dei casi positivi di +246 in ventiquattro ore soltanto. mentre a Gallarate si registra un +160 ed a Varese un +130. Numeri che pongono Saronno al quarto posto nella poco invidiabile classifica delle località con il maggior numero di casi quest’oggi, +93.

Ecco il quadro dei contagiati dall’inizio della pandemia, tra parentesi il numero di ieri:

Saronno: 1.901 (1.808)

Caronno Pertusella: 931 (906)

Tradate: 860 (828)

Varese: 3.139 (3.009)

Busto Arsizio 3.702 (3.456)

Gallarate 2.380 (2.220)

Laveno Mombello 495 (489)

Malnate 895 (873)

Coquio Trevisago 300 (289)

Somma Lombardo 697 (659)

Vedano Olona 406 (401)

Balzo anche a Cislago ed a Gerenzano. A Origgio numeri in salita. Aumenta Caronno Pertusella, incremento pure nel vicino comasco, da Lomazzo, a Turate e Mozzate.

A Tradate balzo dei contagi.

Nelle Groane rallentano sia i centro più vicini al Saronnese, da Lazzate a Misinto, da Ceriano Laghetto a Cogliate; come pure i centri principali di Limbiate e Cesano Maderno oltre a Barlassina.

In Lombardia i tamponi effettuati negli ospedali lombardi oggi sono 44.294 e 8.853 i nuovi positivi (19,9%). I guariti/dimessi sono 5.640

Sono quasi novemila i contagi registrati oggi in Lombardia. E’ ancora la provincia di Milano a presentarsi come la più colpita, con 3.232 casi positivi rinvenuti oggi – di cui 1.144 localizzati nella città capoluogo. Numeri a quattro cifre anche per Varese: quasi 2.000 casi nella provincia, uno dei numeri più alti registrati. Alti anche i numeri delle province di Monza e Brianza e del Comasco, che rispettivamente registrano 758 e 655 nuovi casi.


Per informazioni o per le richieste di aiuto riguardo all’emergenza coronavirus. Numero verde gratuito: in caso di sintomi influenzali o problemi respiratori 800894545. Evitare di utilizzare il numero 112 per non intasare le linee, lasciarlo libero per le emergenze sanitarie.

Informazioni generali: chiamare il 1500, numero di pubblica utilità attivato dal Ministero della Salute o telefonare al proprio medico di medicina generale o al pediatra.

(foto: una veduta di questa mattina del centro di Saronno)

21112020

Dimmi la tua...