Home News In the box Covid i contagi, salgono ancora tutti: Saronno, Tradate, Varese, Busto, Gallarate

Covid i contagi, salgono ancora tutti: Saronno, Tradate, Varese, Busto, Gallarate

0

No Banner to display

SARONNO / TRADATE / VARESE / BUSTO ARSIZIO / GALLARATE – Salgono ovunque, ed in molte località anche in modo consistente, i numeri dei contagi covid nella zona; da Saronno a Caronno Pertusella a Tradate, Varese, Busto Arsizio, Gallarate ed in molto altri centri della provincia.

Ecco il quadro della situazione, fra parentesi il dato di ieri in caso di variazioni:

Saronno: 308 (299)

Caronno Pertusella: 129 (126)

Tradate: 162 (160)

Nel Varesotto:

Varese: 475 (467)

Busto Arsizio 551 (545)

Gallarate 344 (338)

Laveno Mombello 219 (218)

Malnate 191 (186)

Coquio Trevisago 136

Somma Lombardo 152 (149)

Gorla Minore 99

Situazione ancora peggiore nei grandi centri delle vicine Groane, con un +19 a Limbiate.

Notevole incremento dei casi covid oggi in tutta la Lombardia, preoccupa soprattutto la provincia di Milano con oltre mille nuovi casi, dei quali +504 a Milano città. Ma i numeri sono alti anche in Brianza, +150; e nel Varesotto, +110.

In Lombardia sono 84.415 i guariti/dimessi1.844 i nuovi positivi con 29.048 tamponi effettuati, per una percentuale pari al 6,3%.

Ricordiamo che l’incremento dei casi positivi, in Lombardia come nelle altre regioni, va sempre rapportato al numero dei tamponi effettuati. Senza mai dimenticare che, se si ragiona in termini di confronti assoluti, il numero degli abitanti della Lombardia è pari a 1/6 della popolazione nazionale.


Per informazioni o per le richieste di aiuto riguardo all’emergenza coronavirus. Numero verde gratuito: in caso di sintomi influenzali o problemi respiratori 800894545. Evitare di utilizzare il numero 112 per non intasare le linee, lasciarlo libero per le emergenze sanitarie.

Informazioni generali: chiamare il 1500, numero di pubblica utilità attivato dal Ministero della Salute o telefonare al proprio medico di medicina generale o al pediatra.

(foto archivio)

14102020

Dimmi la tua...