Home News In the box Covid, il punto: non si ferma l’aumento dei casi (ma in zona...

Covid, il punto: non si ferma l’aumento dei casi (ma in zona la curva è in lieve flessione)

0

No Banner to display

SARONNO / COGLIATE / VENEGONO SUPERIORE – Non si ferma l’aumento dei casi, i numeri in zona restano molto alto ma c’è qualche segnale di un rallentamento. Questi gli ultimi dati disponibili, del tardo pomeriggio di ieri. A Saronno +104; a Tradate +46, a Caronno Pertusella +56, a Origgio +22. In zona, a Lomazzi altri +13 casi; nelle Groane a Limbiate +87, a Cesano Maderno +88, a Cogliate +18 ed a Lazzate +18.

Ecco i dati di ieri nei centri della zona, tra parentisi il numero dei contagi aggiornato all’altro ieri per un confronto.

Saronno 7.290 (7.186)

Tradate 3.478 (3.442)

Caronno Pertusella 3.815 (3.759)

Cislago 2.2280 (2.248)

Origgio 1.685 (1.663)

Venegono Superiore 1.641 *dato aggiornato al 16 gennaio

Varese 14.681 (14.517)

Busto Arsizio 15.869 (15.688)

Gallarate 9.618 (9.500)

Nel Comasco:

Lomazzo 1.976 (1.963)

Nelle Groane e Brianza:

Limbiate 7.476 (7.389)

Cesano Maderno 8.165 (8.077)

Cogliate 1.743 (1.725)

Lazzate 1.603 (1.585)

Monza 22.800 (22.451)

Desio 8.325 (8.232)

In Italia ieri 149.512 nuovi casi e 248 morti. Anche ieri molti nuovi contagi da coronavirus in zona. Nel Varesotto +1.973 casi, in Brianza +2.269 e nel Comasco +1.491.

Ieri in Lombardia oltre ventiseimila nuovi casi positivi al coronavirus; i decessi sono stati +57 mentre si è registrato un rilevante incremento dei ricoveri ospedalieri, in tutto 73.


Vuoi restare aggiornato sui dati della pandemia, sui divieti e sulle novità? Iscriviti al canale Telegram ilSaronno covid https://t.me/ilsaronnocovidDall’inizio della pandemia abbiamo sempre diffuso i dati relativi al contagio forniti dalle fonti ufficiale. Regione Lombardia diffonde quotidianamente un bollettino coi i dati relativi ai nuovi positivi emersi dall’elaborazione dei tamponi. Vengono conteggiati esclusivamente coloro che risultano positivi per la prima volta. Riportiamo il totale da inizio pandemia e la variazione giornaliera. Altri dati vengono forniti dai sindaci che hanno a disposizione i dati forniti dall’Ats nel cruscotto a loro dedicato. In questo caso oltre ai positivi ci sono anche i decessi, i guariti e in alcuni casi la fascia d’età.

16012022

Dimmi la tua...