Home News In the box La variante inglese del coronavirus è arrivata nel Varesotto

La variante inglese del coronavirus è arrivata nel Varesotto

0

No Banner to display

VARESE – La “variante inglese” del coronavirus, ritenuta più contagiosa, è arrivata in provincia di Varese, il primo caso ad Arsago Seprio.

A fare il punto il sindaco Fabio Montagnoli: “Il direttore di Ats mi ha comunicato di aver riscontrato nel nostro comune il primo caso di variante inglese del Covid nella nostra provincia, la persona proveniente dal Regno Unito è al domicilio isolata e non ha avuto contatti con altre persone” afferma il primo cittadino che poi fa il punto della pandemia in città. “La tendenza va verso un netto miglioramento – prosegue Montagnoli – l’andamento porta il totale positivi a 12 e 4 persone in quarantena. Dall’inizio della seconda ondata della pandemia le persone guarite sono 221; auguri di pronta guarigione ai nostri concittadini ancora ammalati. Ricordiamoci di non abbassare la guardia per il bene della nostra famiglia all’insegna della salute e della serenità. Un pensiero e una preghiera ai nostri concittadini ammalati e/o recentemente scomparsi”.

26122020

Dimmi la tua...