Home News In the box Nidi e scuole materne, Andrea Monti (Lega): “Governo ha abbandonato settore fondamentale”

Nidi e scuole materne, Andrea Monti (Lega): “Governo ha abbandonato settore fondamentale”

0

No Banner to display

LAZZATE – Si è tenuta alla Commissione attività produttive di Regione Lombardia l’audizione di Assonidi e Comitato educhiamo sulla situazione e le prospettive dei servizi educativi per bambini a gestione privata. Nel merito sono intervenuti i consiglieri regionale della Lega, il lazzatese Andrea Monti e Silvia Scurati.

“Prenderemo molto seriamente – affermano Monti e Scurati – la richiesta di essere portavoce nei confronti del governo di Roma perché venga istituito a livello nazionale un fondo permanente a sostegno delle scuole paritarie.  Siamo contenti che finalmente anche i colleghi della sinistra abbiano iniziato a comprendere come sia importante valorizzare il patrimonio costituito da queste strutture educative, più volte osteggiate per ideologia politica. La Lombardia è sempre stata all’insegna della sussidiarietà, ponendo la famiglia e i bambini al primo posto e, conseguentemente, valorizzando anche le scuole private, consapevoli del servizio importante svolto. Se non ci fossero infatti, il pubblico da solo non ce la farebbe. Inoltre si parla di migliaia di operatori coinvolti, che lavorano nella fascia dagli 0 ai 6 anni nei nidi e nelle scuole materne. Non possiamo quindi non schierarci vicino a chi protesta perché abbandonato da un governo che nel decreto liquidità ha escluso le scuole paritarie.  Come Lega proporremo quindi una risoluzione da inviare all’esecutivo nazionale, sollecitando – concludono i consiglieri della Lega – un intervento deciso”.

22052020

Dimmi la tua...