Home News In the box Rapinatore arrestato dopo indagini dell’Arma di Varese

Rapinatore arrestato dopo indagini dell’Arma di Varese

0

No Banner to display

VARESOTTO – È stato fermato dai carabinieri di Milano nella notte il romeno senza fissa dimora, accusato di aver commesso una rapina lo scorso 31 gennaio presso un supermercato di Castronno.
L’uomo di 27 anni, insieme ad altre due donne, la mattina del 31 gennaio scorso, all’interno di un supermercato di Castronno, dopo essersi impossessato – senza pagare – di merce per un valore di quasi mille euro, aveva minacciato di accoltellare il direttore dell’attività commerciale, violentemente spintonato per riuscire ad uscire dal punto vendita e a salire sull’autovettura parcheggiata nel piazzale antistante e darsi così alla fuga.
I carabinieri della Stazione di Carnago, giunti subito dopo sul posto, ahanno avviato subito le indagini e hanno individuato il numero di targa del veicolo in fuga attraverso alcune telecamere che inquadravano un tratto della via percorsa. Attraverso una serie di accertamenti incrociati con elementi estrapolati dalle banche-dati, è stata tracciata una cerchia di sospettati, e un riconoscimento facciale ha permesso al sostituto procuratore della Procura di Varese di emettere il fermo di indiziato di delitto nei confronti dell’indagato.

Il romeno è stato rintracciato dai carabinieri di Milano durante un particolare servizio di controllo del territorio e, dopo essere stato dichiarato in arresto, è stato accompagnato presso il carcere di Busto Arsizio.

06032020

Dimmi la tua...