Home News In the box Regione Lombardia: “Vogliono scippare Ferrovienord!”

Regione Lombardia: “Vogliono scippare Ferrovienord!”

0

No Banner to display

MILANO – “Il tentativo di scippare Ferrovienord a Regione Lombardia è grave e va respinto al mittente. Un’azione che svela così un bieco volto centralista”. Cosi’ l’assessore regionale alle Infrastrutture e Trasporti della Lombardia, Claudia Maria Terzi, commenta il contenuto dell’emendamento al “Decreto agosto” depositato al Senato dal Movimento 5 Stelle.

“Ogni anno – aggiunge l’assessore – investiamo circa 600 milioni di euro per i 320 chilometri di rete di Ferrovienord. Vorremmo dire altrettanto circa gli investimenti statali in Lombardia, che invece latitano”. “Chi presenta tali proposte – conclude l’assessore – si conferma nemico dei territori e dell’autonomia. Non assisteremo passivamente a tutto questo. Mi auguro che a Roma tornino a ragionare evitando di compiere una simile scorrettezza a danno dei lombardi”. Regione Lombardia è attualmente il socio di riferimento per l’ente ferroviario con il quale, in base alle rispettive competenze, si occupa del trasporto pubblico in ambito regionale.

(foto: un convoglio fermo alla stazione di Ferrovienord di “Saronno centro”)

14092020

Dimmi la tua...