Home News In the box Univa, Varese: “L’economia circolare ha bisogno di nuove competenze”

Univa, Varese: “L’economia circolare ha bisogno di nuove competenze”

0

No Banner to display

VARESE – Diffondere a livello nazionale una maggiore cultura manageriale per l’implementazione in azienda di strategie di economia circolare, partendo dall’esperienza del sistema industriale varesino dove, secondo gli ultimi dati Istat, l’81,5% delle imprese ha negli ultimi anni svolto almeno un’azione di sostenibilità ambientale o di responsabilità sociale: è questo l’obiettivo del progetto “Analisi dei fabbisogni e modellizzazione formativa delle competenze manageriali per la circular economy” di Fondirigenti, realizzato in collaborazione con Univa Servizi, la società di servizi alle imprese dell’Unione degli Industriali della Provincia di Varese.

Il progetto, sviluppatosi in piena pandemia, ha l’obiettivo di supportare le imprese nella transizione ecologica muovendo dallo sviluppo di nuove competenze, attraverso la sensibilizzazione e la formazione dei dirigenti e delle figure aziendali apicali da coinvolgere in percorsi di innovazione basati sulle logiche dell’economia circolare. Oltre al dato Istat ve ne sono altri più specifici elaborati dall’ufficio studi di Univa e riportati nella ricerca. In particolare, il 66% delle imprese ha portato avanti almeno un’azione per ridurre l’impatto ambientale delle proprie attività. Di queste 1 su 4 utilizza già materie “prime seconde”, ossia scarti che recupera e reimmette nel processo produttivo. Un percorso, quello verso una transizione ecologica, che nell’industria varesina accelererà nel corso del 2021.

I risultati dell’analisi svolta tra alcune realtà del sistema produttivo varesino, con best practice, fabbisogni formativi e di nuovi skill, chek-up dei livelli di circolarità dei processi produttivi e dei sistemi di logistica, di strategie di applicazione dell’economia circolare nelle aziende, verranno illustrati durante un convegno che si terrà in modalità webinar:

“Come integrare sostenibilità ed economica circolare nelle strategie aziendali?”,  in programma per martedì 27 aprile, alle ore 10.00 (cliccare qui per iscriversi).

A Costanza Patti, direttore generale di Fondirigenti e Marco De Battista, presidente di Univa servizi, saranno affidati i saluti istituzionali.

Interverranno:

  • Fabio Iraldo della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa e di GREEN – Università Bocconi, sul tema “Analisi dei fabbisogni e modellizzazione formativa delle competenze manageriali per la circular economy”.
  • Michele Merola di Ergo srl e di GREEN – Università Bocconi, sul tema: i risultati del progetto “Circular economy”, con l’applicazione del Check-Up Tool, tra le aziende pilota della provincia di Varese.

In programma anche una tavola rotonda con alcune imprese che hanno partecipato al progetto.

(foto archivio: evento Univa pre-covid)

23042021

Dimmi la tua...