Home News Viaggi Timisoara: imperdibile weekend romeno

Timisoara: imperdibile weekend romeno

0

No Banner to display

TIMISOARA – E’ stata la prima città d’Europa a disporre lampioni elettrici per l’illuminazione pubblica. E’ denominata anche “Piccola Vienna” o “Città dei parchi”, Timisoara, capitale dell’ovest della Romania è pronta a sorprendere il visitatore e meta ideale per un weekend culturale e, perchè no, anche culinario.

Cosa vedere – Il centro è di dimensioni ridotte, facile da girare a piede e decisamente piacevole da visitare, fra chiese, piazze e palazzi del secolo scorso. Il centro della vita cittadina è Piata Uniri, la “Piazza dell’Unità” in stile barocco e sulla quale si afficiano sia la cattedrale episcopale serba che il duomo; nonchè la sorprendente Casa Bruck. A poca distanza la sinagoga in fase di sistemazione, la cattadrale ortodossa al termine di un viale pedonale sul quale si affacciano bar e ristoranti.

Cucina romena a Timisoara from ilfuoriporta on Vimeo.

Per gli amanti della birra, c’è anche la possibilità di visitare la fabbrica locale della celebre “Timosoreana”.

Cosa mangiare – Cucina contadina, che risulta senz’altro gradevole al gusto anche degli italiani. Salumi, salsicce, sontuose grigliate, formaggi (provate il cascaval, simile al caciocavallo) ed anche, magari non tutti se lo aspettano, tantissima polenta (mamaliga).

Piata Uniri, nel cuore di Timisoara from ilfuoriporta on Vimeo.

La scheda – Con circa 320 mila abitanti, è stata scelta come capitale europea della cultura per il 2021. Alle spalle una storia che inizia ne Neolitico (sono state rinvenute tracce di insediamenti), poi fu centri per i Daci e Romani. La prima menzione la si trova perà in un documento del nono secolo, viene chiamata Tibiscum. Divenne sempre più importante per via della sua posizione geografica. Dal 1700 la dominazione austro-ungarica durata per 200 anni, divenne Romania nel 1920. E’ il luogo dove il 16 dicembre 1989 esplose la rivolta contro il dittatore Nicolae Ceausescu.

Come arrivarci – Comodi ed economici voli diretti da molte località italiane con Ryanair e Wizz Air. L’aeroporto è a poca distanza, appena fuori città: noleggiare un’auto può rivelarsi utile per compiere escursioni fuori porta, la più consigliabile quella allo spettacolare castello Huneodara, si dice il più bello d’Europa, ideale per una escursione di un giorno.

Dimmi la tua...