Home News Eventi Gli ultras dell’Ambrì in scena a Bellinzona… ma a teatro

Gli ultras dell’Ambrì in scena a Bellinzona… ma a teatro

0

No Banner to display

BELLINZONA – Ultras in scena a Bellinzona, in un singolare spettacolo teatrale che va in scena sabato 7 febbraio dalle 20.45 al Teatro sociale e dedicato specificamente ai tifosi dell’Ambrì, squadra di hockey svizzera. I prezzi? Vanno dai 17 ai 34 franchi.

2014-03-18 19.32.59

Si intitola “Ultra” ed è un allestimento curato dall’omonimo collettivo, con Martin Bieri, Orpheo Carcano, Thomas Köppel, Luca Langensand, Nina Langensand e Giangio Gargantini; ed è in lingua francese ed italiano.

“Ultra”, come riferisce il sito ufficiale del Hcap Ambrì, ha preso spunto da una discussione tra un fratello e una sorella, Luca e Nina Langensand, lui giurista e tifoso sfegatato dell’Ambrì Piotta, lei attrice e scettica sulla passione del fratello. Questo scambio di opinioni arriva in scena come una conversazione interrogativa fra Luca e Nina. Discutono dell’ambiente allo stadio, dei bengala e dei fumogeni, dei canti della curva, delle lunghe trasferte per seguire l’Ambrì, della difesa degli interessi dei fans, dei controlli alle entrate della pista, dei tafferugli con tifosi avversari e polizia. Discutono degli ultra e di cos’è la cultura ultra.

Ma “Ultra” non è un ritratto del tifo organizzato. È piuttosto un viaggio in temi quali il radicalismo politico e la dedizione a una causa, il desiderio di appartenenza ad un gruppo, il bisogno di condividere emozioni, la possibilità di essere creativi tutti assieme. E si interroga sulla necessità che molti avvertono di creare degli spazi di libertà oltre i limiti imposti dallo Stato e dall’economia.

07022015

Dimmi la tua...