Home News In the box Castiglione Olona, il ricavato della vendemmia va a sostegno dell’arte e della...

Castiglione Olona, il ricavato della vendemmia va a sostegno dell’arte e della musica

0

No Banner to display

CASTIGLIONE OLONA – Anche in questo 2021 il vigneto della Collegiata ha donato il suo frutto: 470 kg di uva sono stati raccolti nel pomeriggio di venerdì scorso.

La vendemmia è sempre una festa: svolta nel rispetto delle normative covid, il raccolto è stato ricco e promette un buon vino. Come nei tempi antichi, dove la natura scandiva i ritmi di vita degli uomini e delle comunità, così sui ronchi della Collegiata è tornato questo rituale millenario. La raccolta è avvenuta rigorosamente a mano: guanti, forbici e secchio sono gli strumenti necessari a tagliare i grappoli e a raccoglierli. Comincia poi il processo di vinificazione che porterà a circa 300 bottiglie di merlot.

 

Di queste cento vengono donate al museo della Collegiata per sostenere iniziative benefiche: quest’anno si è deciso di sostenere l’accademia di musica e arte “Tito Nicora”, attiva sul territorio cittadino, nell’acquisto di strumenti musicali che l’accademia garantisce ai suoi studenti in comodato d’uso gratuito. Domenica 5 settembre scorsa sono stati raccolti 1350 euro con l’incanto di 100 bottiglie del Collegiata 2019.

 

“Abbiamo accolto con grande emozione ed un vivo entusiasmo la volontà della famiglia Nutricati di donare il ricavato della beneficenza del vino di quest’anno alla nostra accademia di musica” – dichiara il maestro Luca Volontè.

 

“Da pochi giorni anche la nostra scuola ha finalmente riaperto le sue porte ed inaugurato un nuovo anno accademico: sono ricominciate le lezioni, le prove d’insieme, i concerti e tutti corsi. Dopo alcuni mesi non certo semplici, ora è fortissimo il desiderio di ritrovarsi a condividere la gioia della musica, e questa generosa offerta ci permetterà di proseguire la nostra attività didattica ponendo una particolare attenzione alle necessità degli allievi.

La somma raccolta verrà infatti destinata – già dalla prossima settimana – all’acquisto di nuovi strumenti musicali da fornire in comodato d’uso gratuito a quegli studenti che ne avranno bisogno, con l’obiettivo di supportarli al meglio nel loro percorso di studi.

 

L’educazione musicale è un tassello preziosissimo nel processo di crescita e di formazione di ogni individuo: è dunque doveroso ringraziare nuovamente la famiglia Nutricati ed il museo della Collegiata per aver deciso di sostenere il progetto culturale della nostra accademia e, ancor più, tutti coloro che con la propria donazione hanno offerto a tanti nuovi giovani una concreta possibilità di avvicinarsi al mondo della musica!”

20210921






 

Dimmi la tua...