Home News In the box Covid, Astuti: “Avviati contatti per rientro studenti varesini bloccati a Malta”

Covid, Astuti: “Avviati contatti per rientro studenti varesini bloccati a Malta”

0

No Banner to display

VARESE – Già nelle prossime ore dovrebbero arrivare informazioni più precise sulla situazione, e sull’eventuale rimpatrio, degli studenti italiani, tra i quali alcuni ragazzi minorenni varesini, bloccati a Malta a causa del covid. E’ quanto risulta dalle interlocuzioni avute dal consigliere regionale del Varesotto, Samuele Astuti del Pd, che spiega: “Per provare a rassicurare le famiglie, insieme ai nostri parlamentari, siamo in contatto con gli uffici preposti della Farnesina. Consapevoli che l’emergenza si risolverà in breve perché a Malta la nostra ambasciata ha già inviato personale nelle strutture che ospitano i ragazzi per assicurasi della condizioni sanitarie e psicologiche e sta facendo tutto il possibile per il rientro in sicurezza degli adolescenti, è più che giustificata l’apprensione dei genitori per i figli minorenni. Purtroppo l’esplosione improvvisa dei contagi ha evidentemente colto di sorpresa le autorità maltesi, che infatti da ieri hanno deciso di chiudere tutte le scuole di lingua per stranieri e diramato nuove procedure di ingresso nel Paese”.

“Viste le ottime relazioni tra Italia e Malta siamo certi che il rimpatrio avverrà non appena possibile – continua Astuti – Ma il nostro auspicio, ed è quello che abbiamo riferito ai nostri contatti al ministero degli Esteri, è che che si possano trovare procedure semplificate per il rientro dei ragazzi”.

(foto: una veduta della capitale di Malta, La Valletta)

10072021

Dimmi la tua...