Home News In the box Covid, Fontana: “Molto probabile Lombardia in Zona gialla”

Covid, Fontana: “Molto probabile Lombardia in Zona gialla”

0

No Banner to display

MILANO – Lombardia verso la Zona gialla, il passaggio di colore è stato dato per “molto probabile” dal governatore Attilio Fontana che ieri sera è stato ospite al e-Venti su Sky Tg24. Fontana ha comunque anche sottolineato che per il momento le struture ospedaliere non sono sotto pressione, anche se il numero dei contagi sta aumentando notevolmente, in questi giorni.

Le regole della Zona gialla – In Zona gialla restano liberi gli spostamenti, ovviamente è confermato l’uso della mascherina (Ffp2 su mezzi pubblici e in altre circostanze); restano aperti i ristoranti. In cinema, teatir e musei distanza di sicurezzadi almeno un metro, la capienza delle sale scende al 50 per cento del totale; prevista la presenza massima di 1000 persone all’aperto e 500 al chiuso, sempre con mascherina. I parrucchieri restano aperti, i negozi restano tutti aperti come i centro commerciali. Nelle scuole didattica in presenza nelle primarie e secondarie di secondo grado, nelle superiori didattica in presenza dal 70 al 100 per cento delle ore di lezione.

Ieri in Lombardia a fronte di 224.557 tamponi effettuati, sono stati 28.795 i nuovi positivi (12,8%). Aumenti dei ricoveri a tre cifre: 159 i nuovi pazienti in terapia non intensiva, +6 in terapia intensiva.


Vuoi restare aggiornato sui dati della pandemia, sui divieti e sulle novità? Iscriviti al canale Telegram ilSaronno covid https://t.me/ilsaronnocovid

Dall’inizio della pandemia abbiamo sempre diffuso i dati relativi al contagio forniti dalle fonti ufficiale. Regione Lombardia diffonde quotidianamente un bollettino coi i dati relativi ai nuovi positivi emersi dall’elaborazione dei tamponi. Vengono conteggiati esclusivamente coloro che risultano positivi per la prima volta. Riportiamo il totale da inizio pandemia e la variazione giornaliera. Altri dati vengono forniti dai sindaci che hanno a disposizione i dati forniti dall’Ats nel cruscotto a loro dedicato. In questo caso oltre ai positivi ci sono anche i decessi, i guariti e in alcuni casi la fascia d’età.

29122021

Dimmi la tua...