Home News In the box Il covid nel calcio dilettanti: positivo un giocatore della Varesina

Il covid nel calcio dilettanti: positivo un giocatore della Varesina

0

No Banner to display

VENEGONO SUPERIORE – Il covid nel calcio dilettantistico: mentre le società locali si stanno preparando alla nuova stagione, con i raduni che dovrebbero iniziare dalla prossima settimana e la stagione che dovrebbero prendere il via, dall’Eccellenza in giù, entro fine settembre, da Venegono Superiore ribalza la notizia di un giocatore della locale formazione della Varesina (Eccellenza) positivo al coronavirus.

Lo ha fatto sapere proprio la Varesina con un comunicato stampa appena diramato.

La società Varesina Sport comunica che all’interno del gruppo della prima squadra è stato riscontrato un caso di positività al Covid-19 relativamente a un calciatore del gruppo. Il soggetto, completamente asintomatico, è stato prontamente isolato secondo le direttive federali e ministeriali.

Il calciatore ha svolto un unico allenamento nel mese di agosto, in data 10 agosto, per questo motivo la società comunica altresì che tutti gli altri membri del gruppo squadra saranno sottoposti ai test Covid-19 e hanno iniziato l’isolamento nelle proprie abitazioni che durerà fino al 24 agosto, come da disposizioni dell’Ats.

I soggetti che risulteranno negativi a quella data, potranno riprendere regolarmente l’attività, seguendo con attenzione le normative del protocollo vigente.

La società segnala che la situazione è sotto attento controllo, che tutti gli ambienti presso il centro di Venegono Superiore sono stati sanificati e che non sussistono motivi di ulteriore preoccupazione per quanto riguarda l’inizio attività del settore giovanile.

17082020

Dimmi la tua...