Home News In the box Vaccini, Lombardia ha deciso: al posto della seconda dose Astra, Pfizer o...

Vaccini, Lombardia ha deciso: al posto della seconda dose Astra, Pfizer o Moderna

0

No Banner to display

MILANO – Alla luce della circolare del Ministero della salute e del collegato parere Aifa, Regione Lombardia provvederà alla somministrazione della seconda dose di vaccino ai cittadini under 60 vaccinati con AstraZeneca in prima dose, alla somministrazione eterologa, ossia con vaccino Pfizer o Moderna”. Lo comunica in una nota la Direzione Welfare della Regione Lombardia. “La riorganizzazione del programma vaccinale – prosegue la nota – avverrà negli stretti tempi necessari sulla base delle dosi di vaccino disponibili”.


Vuoi restare aggiornato sui dati della pandemia, sui divieti e sulle novità? Iscriviti al canale Telegram ilSaronno covid https://t.me/ilsaronnocovid

Dall’inizio della pandemia abbiamo sempre diffuso i dati relativi al contagio forniti dalle fonti ufficiale. Regione Lombardia diffonde quotidianamente un bollettino coi i dati relativi ai nuovi positivi emersi dall’elaborazione dei tamponi. Vengono conteggiati esclusivamente coloro che risultano positivi per la prima volta. Riportiamo il totale da inizio pandemia e la variazione giornaliera. Altri dati vengono forniti dai sindaci che hanno a disposizione i dati forniti dall’Ats nel cruscotto a loro dedicato. In questo caso oltre ai positivi ci sono anche i decessi, i guariti e in alcuni casi la fascia d’età.

12062021

Dimmi la tua...