Home News Make up & hair Sopracciglia perfette: istruzioni per l’uso

Sopracciglia perfette: istruzioni per l’uso

0

No Banner to display

In questo articolo affronteremo un problema che accomuna uomini e donne: le sopracciglia.

In giro se ne vedono di ogni tipo, da chi ha abusato delle pinzetta rimanendo con due peli, a chi affidandosi all’amica ha due forme diverse, e l’assurdo lo troviamo in quelle che sono riuscite a furia di darci dentro a creare delle forme impensabili.

Non dimentichiamoci anche delle principianti estetiste dove la loro missione è rovinare le sopracciglia, donne o uomini che siano, e così abbiamo donne inespressive e uomini con sopracciglia da far invidia anche a Pamela Prati.

Eppure per chi non lo sapesse, le sopracciglia sono una parte importantissima del viso perchè ne determinano l’espressione.

Ma iniziamo con le regole base, da rispettare sempre prima di cominciare a strappare.

Guardate l’immagine, molto semplice capire come funziona, ma ve lo spiego molto velocemente. La linea denominata 1 è una retta che parte perpendicolare dalla fine del naso, lei determina la partenza. La linea 2 viene sopracciglieinvece tracciata dal naso passando per il centro della pupilla, e questo definisce l’angolo. La linea 3 tracciata dal naso alla fine dell’occhio è colei che ci indica dove il nostro sopracciglio deve finire,aiutati anche dalla linea 4.

La cosa importante da ricordare che il segmento 1/2 e 2/3 non hanno mai lo stesso spessore.Una volta che avete ben chiare queste regole, provate a tracciarvi delle righe per capire se le vostre sopracciglia rispettano lo standard, in caso contrario saprete dove far crescere o dove togliere.

Spesso mi viene chiesto se si devono togliere le sopracciglia anche dalla parte superiore, io valuto sempre caso per caso, ma preferibilmente evito, perchè rimane un’effetto più naturale.

Quando usate la pinzetta non mettete la quinta, perchè anche solo 1 pelo può cambiare tutto, quindi andate con calma e guardatevi sempre allo specchio.

La scelta della pinzetta è personale, io uso quella a taglio obliquo, l’importante è che abbia una bella presa, per rendervi conto se strappa bene, utilizzate la vostra amica pelosa e tirategli qualche pelo del braccio, in modo da rendervi conto se ha una buona presa.. ahahahhaha. A parte gli scherzi, controllate sempre la chiusura che sia parallela tra le due estremità, e diffidate da chi ve la vende a 1 euro, perchè nessuno vi regala niente. Meglio spendere qualche euro in più ma avere un prodotto di qualità.

Per tutte quelle persone che naturalmente, o dopo qualche epilazione sbagliata, hanno dei piccoli buchi senza pelo, allora consiglio di coprire con una matita o con un ombretto. Ci sono in commercio di tutte le case cosmetiche delle matite o dei piccoli kit che hanno le giuste colorazioni in base al vostro incarnato e al vostro colore di sopracciglia.

Ecco delle regole importantissime per chi decide di disegnarsi/correggere le sopracciglia:

1 non utilizzate mai la matita nera.

2 non applicate la matita tracciando una linea, ma create dei piccoli tratti, in modo che sembri piu naturale, idem se state usando un ombretto, aiutatevi con il pennello.

3 non esagerate stravolgendo la vostra forma, perchè la gente non e’ cieca e e potrebbe notarlo.

4 una volta terminata l’operazione passate un cotton fioc, eliminerete l’eccesso di prodotto ottenendo un’effetto più naturale.

Io personalmente da anni uso la matita per disegnare le sopracciglia, deve essere sempre temperata in modo da creare piccoli tratti e da essere più precisi. Con la matita ho più controllo.

La mia preferita è quella di Dior, che da un lato ha la matita e dall’altro il pettinino. Inoltre in ogni confezione c’è il temperino.

Marco Cenedese

19122014

 

Dimmi la tua...