Home News Cinema & cultura Giornata dei diritti dell’infanzia: al Belvedere incontro dedicato alle scuole. Pirellone illuminato...

Giornata dei diritti dell’infanzia: al Belvedere incontro dedicato alle scuole. Pirellone illuminato con “Every child”

0

No Banner to display

MILANO – Era il 20 novembre 1989 quando l’Assemblea generale delle Nazioni Unite approvava la convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, ratificata poi dall’Italia nel 1991. A 30 anni dalla firma di questo documento e nella Giornata mondiale per i Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, si è tenuto oggi al Belvedere di Palazzo Pirelli un incontro dedicato al mondo delle scuole.

In particolare il Vice Presidente del Consiglio regionale, Carlo Borghetti, il Garante per l’infanzia e Adolescenza, Massimo Pagani, e la Presidente UNICEF Lombardia, Fiammetta Casali, hanno incontrato i bambini della Scuola Paritaria Primaria San Luigi di Garbagnate Milanese. “Il Consiglio lombardo – ha detto Carlo Borghetti – è impegnato ogni giorno a favorire tutte le politiche che riconoscono e tutelano i diritti dei minori. La nostra Istituzione ha celebrato questo anniversario creando un’occasione di ascolto con i più piccoli, ai quali abbiamo chiesto di dirci di cosa hanno bisogno per dare noi risposte concrete”. Al termine della mattinata, i bambini della scuola di Garbagnate hanno consegnato al Garante dell’Infanzia e Adolescenza un elaborato dedicato al trentennale della Convenzione ONU. “La nostra funzione – ha detto il Garante Massimo Pagani – è quella di essere al fianco della Regione per osservare le politiche che vengono fatte a riguardo dei minori. Forniamo suggerimenti e proponiamo soluzioni proprio per garantire una migliore tutela dei bambini e degli adolescenti. Noi vogliamo essere garanti dei più piccoli e a sostegno delle famiglie e delle scuole”.

La Presidente dell’Unicef Lombardia ha poi regalato a tutti una copia della Convenzione Onu e questa sera la facciata del Grattacielo Pirelli sarà illuminata con la scritta “Every Child”.

Dimmi la tua...