Home News In the box Covid, i contagi: oltre 50 nuovi casi tra Varese, Gallarate, Saronno e...

Covid, i contagi: oltre 50 nuovi casi tra Varese, Gallarate, Saronno e Busto Arsizio

16

No Banner to display

VARESE / SARONNO / BUSTO ARSIZIO / GALLARATE – Altri 52 nuovi positivi a Coronavirus rilevati nella giornata di oggi nei principali centri del Varesotto.
Doppia cifra per Busto Arsizio e Varese, che vedono un incremento di +16 e +17 unità; sopra le decine anche i numeri di Gallarate: +13.
Sono 6, invece, i nuovi positivi rilevati a Saronno.

Ecco i dati dei contagi rilevati da inizio pandemia (tra parentesi i dati di ieri per un confronto):

Saronno 3.765 (3.759)

Varese 6.876 (6.860)

Busto Arsizio 7.663 (7.646)

Gallarate 4.636 (4.623)

L’altro ieri provincia col maggior numero di nuovi casi positivi al coronavirus; ieri e oggi seconda provincia per numero di nuovi contagi: è il Varesotto che nella giornata odierna ha fatto registrare +232 casi. Alte anche Brianza, +213; e Comasco, +190.

Continuano a diminuire i ricoverati nelle terapie intensive (-7) e nei reparti (-102). A fronte di 53.645 tamponi effettuati, sono 2.214 i nuovi positivi (4.1 per cento dei tamponi eseguiti; ieri il 4.4 per cento). I guariti e dimessi sono 1.762. I decessi oggi in Lombardia sono stati +41 (ieri 40).


Vuoi restare aggiornato sui dati della pandemia, sui divieti e sulle novità? Iscriviti al canale Telegram ilSaronno covid https://t.me/ilsaronnocovid

Dall’inizio della pandemia abbiamo sempre diffuso i dati relativi al contagio forniti dalle fonti ufficiale. Regione Lombardia diffonde quotidianamente un bollettino coi i dati relativi ai nuovi positivi emersi dall’elaborazione dei tamponi. Vengono conteggiati esclusivamente coloro che risultano positivi per la prima volta. Riportiamo il totale da inizio pandemia e la variazione giornaliera. Altri dati vengono forniti dai sindaci che hanno a disposizione i dati forniti dall’Ats nel cruscotto a loro dedicato. In questo caso oltre ai positivi ci sono anche i decessi, i guariti e in alcuni casi la fascia d’età.

(foto: da sinistra, l’assessore regionale al Welfare, Letizia Moratti, con il personale di un centro vaccinale)

30042021

16 Commenti

Dimmi la tua...